OFF BALANCE 2013 ::: danza contemporanea italiana #3

Reggio Emilia ::: Chiostri di San Pietro ::: 28 e 29 settembre 2013
Tra danza e performance 

Giunto alla terza edizione, Off-Balancedanza contemporanea italiana si conferma come uno degli appuntamenti ricorrenti del Festival Aperto di Reggio Emilia.
L’intento, dichiarato fin dalla prima edizione, è quello di offrire uno sguardo critico sulle tendenze in atto nella nuova coreografia italiana. Quello che sembra emergere con sempre maggior forza negli orientamenti dei nuovi coreografi è una spaccatura netta tra il linguaggio codificato della danza e quello più aperto e meno formalizzato dell’atto performativo. Superata e quasi archiviata la propensione al teatro-danza d’influenza tedesca, da un lato si assiste a un recupero degli stilemi della danza contemporanea con un forte influsso della contact dance, talvolta mescolata ai linguaggi giovanili dell’hip hop e della break, dall’altro si evidenzia una marcata attrattiva verso l’arte visiva e il fermo-immagine, quasi a voler privilegiare il senso rispetto alla forma. Eppure, come in un ruscello in cui si sia costretti a saltare da una sponda all’altra, i due linguaggi si toccano di continuo, si contaminano e poi si allontanano di nuovo, in un gioco che non ha prospettive o traguardi in vista.

28 settembre 2013

17.00
Daniele Ninarello
Non(leg)azioni
coreografia e danza Daniele Ninarello
musiche Johann Sebastian Bach (eseguite da Sharon Isbin Liut)

ore 17.45
Simona Bertozzi / nexus
Bird’s Eye View (site specific)
concept Simona Bertozzi, Marcello Briguglio
coreografia e danza Simona Bertozzi
musiche ¾ had been eliminated
progetto luci e set Antonio Rinaldi

ore 18.30
Ambra Senatore
Solo. Tappa di una serie di studi in solitaria
di e con Ambra Senatore
produzione Aldes

ore 19.15
CollettivO CineticO
Amleto (site specific)
regia e coreografia Francesca Pennini
drammaturgia Angelo Pedroni
azione e creazione Cesare Benedetti, Pieradolfo Ciulli, Tommaso Quartani
recitazione candidati al ruolo di Amleto
nel ruolo di Amleto candidato vincitore selezionato dal pubblico

29 settembre 2013

ore 17.00
Alessandro Sciarroni
untitled_I will be there when you die
(will you still love me tomorow?_project 2012-2014)
di Alessandro Sciarroni
con Lorenzo Crivellari, Edoardo Demontis, Victor Garmendia Torija, Pietro Selva Bonino
musica originale, suono, training Pablo Esbert Lilienfeld

ore 17.45
Nicola Galli
O | proiezione dell’architettura ossea
azione e creazione progetto mdv | Nicola Galli

ore 18.15
Masako Matsushita
UN/DRESS
di e con
 Masako Matsushita

ore 18.45
Balletto Civile
I dormienti
ideazione e coreografia Michela Lucenti
musica originale Julia Kent
danzato e creato da Balletto Civile

programma completo > http://www.iteatri.re.it/

Nessun commento

Commenta questo articolo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>