NID 2014: individuate le sedici compagnie che parteciperanno alla piattaforma di Pisa

Il Comitato artistico della NID Platform – Nuova Piattaforma della Danza Italiana 2014 – composto da Anna Lea Antolini, Roberto Casarotto, Rino De Pace, Joanna Leśnierowska, Silvano Patacca, Stéphanie Pécourt, Virve Sutinen – ha indicato, dopo un attento esame delle oltre cento proposte arrivate, le sedici produzioni della più recente danza italiana che parteciperanno nei giorni dal 22 al 25 maggio prossimo alla seconda edizione di NID Platform – Nuova Piattaforma della Danza Italiana che sarà ospitata dalla città di Pisa.
L’insieme di queste produzioni presenta le caratteristiche di pluralità di linguaggi indicate nell’avviso.
Gli organizzatori – alcuni organismi della distribuzione della danza aderenti all’A.D.E.P. –, ringraziano la commissione artistica per il lavoro svolto con competenza e passione ed esprimono soddisfazione per le scelte fatte, certi che sapranno rappresentare al meglio la creatività italiana, la professionalità, la capacità di rinnovare e l’energia che segnano tutta la nostra danza.
Sarà una importante edizione della NID, questa del 2014 a Pisa, promossa e organizzata da FTS Fondazione Toscana Spettacolo, capofila dell’R.T.O (Raggruppamento Temporaneo di Operatori) con Fondazione Teatro di Pisa, Fondazione Fabbrica Europa per le arti contemporanee, in stretta condivisione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per lo spettacolo dal vivo e Regione Toscana. L’occasione migliore perché la danza italiana incontri l’interesse degli operatori nazionali e internazionali e del pubblico.

Le produzioni (coreografo e compagnie) selezionate sono:

Mauro Astolfi/Spellbound Contemporary Ballet, Relazioni (pericolose)

Chiara Bersani/Corpo Celeste, Family tree

Riccardo Buscarini, Athletes

Claudia Catarzi, Qui, ora

Enzo Cosimi, Welcome to my world

Giulio D’Anna, OOOOOOOO

Francesca Foscarini/Sara Wiktorowicz, Grandmother

Chiara Frigo/Emmanuel Jouthe, When we were old

Elena Giannotti, Lo sguardo del cane

Marina Giovannini/Cab008, Meditation on beauty n. 1 – Meditation on beauty n. 2

Silvia Gribaudi, What age are you acting? (le età relative)

Martina La Ragione, Valentina Buldrini/Déjà Donné, Will

Giorgia Nardin, All dressed up with nowhere to go

Michele Pogliani, Giorgio Madia, Paolo Mangiola, Gianluca Schiavoni/Balletto di Roma, The Arena Love

Alessandro Sciarroni, Untitled_I’ll be there when you die

Roberto Zappalà/Compagnia Zappalà Danza, Anticorpi

NID Platform è un progetto di RTO: FTS – Fondazione Toscana Spettacolo (capofila), A.Artisti Associati – Circuito della Danza del Friuli Venezia Giulia, AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali, ARTEVEN Associazione Regionale per la diffusione del Teatro e della Cultura nelle Comunità Venete, Associazione ArtedanzaE20, Associazione Danzarte – Circuito Danza Lombardia, Associazione Electa Creative Arts, Associazione Enti Locali per lo Spettacolo – Circuito Pubblico della Provincia di Cagliari, Associazione Mosaico Danza, ATER Danza – Associazione Teatrale Emilia Romagna, CDTM – Circuito Campano della Danza, Centro Spettacolo Culturale Anymore Soc. Coop., CRO-ME– Cronaca e Memoria dello Spettacolo, Daniele Cipriani Entertainment Soc. Coop, Fondazione Fabbrica Europa per le arti contemporanee, Fondazione Teatro di Pisa TPP Teatro Pubblico Pugliese con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per lo spettacolo dal vivo e Regione Toscana.

Nessun commento

Commenta questo articolo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>